Contatti booking
  • 03/05 Padova (PD) / Centro d'Arte
    BEGIN:VCALENDAR
    VERSION:2.0
    BEGIN:VEVENT
    DTSTAMP:20240503T121336Z
    STATUS:CONFIRMED
    UID:6627panicoconcerticom
    DTSTART:20240503T200000Z
    DTEND:20240503T230000Z
    SUMMARY:Stefano Pilia @ Centro d'Arte (Padova) 
    DESCRIPTION:Stefano Pilia @ (Padova)Centro d'Arte 
    X-ALT-DESC;FMTTYPE=text/html:Description of the event
    LOCATION:Centro d'Arte 
    BEGIN:VALARM
    TRIGGER:-PT15M
    ACTION:DISPLAY
    END:VALARM
    TRANSP:OPAQUE
    END:VEVENT
    END:VCALENDAR
    more
  • 25/01/2024 Roma (RM) / Fanfulla

Biografia

Stefano Pilia è un chitarrista, bassista e compositore nato a Genova.

Attualmente residente a Bologna città nella quale si è diplomato al conservatorio G.B Martini. Il suo lavoro prende corpo a partire dalla pratica esecutiva strumentale e attorno ai processi di registrazione e produzione. Attraverso l’indagine delle proprietà sinestetiche del suono, delle sue relazioni con lo spazio, il tempo e la memoria ha

portato avanti una ricerca sempre tesa all’esperienza sonora come possibilità di indagine filosofica e creativa.

Oltre alla produzione solista, e’ tra i fondatori del gruppo 3/4HadBeenEliminated, sintesi tra improvvisazione, composizione elettroacustica e sensibilità avantrock. Suona con il quartetto psichedelico In Zaire, con David Grubbs e Andrea Belfi nel BGP trio, nel “Sogno del Marinaio” con il leggendario Mike Watt (minutemen) al basso, con Spiralis Aurea trio assieme ad Alessandra Novaga e ad Adrian Utley (portishead), in duo con John Duncan, in trio con Anthony Pateras e Riccardo La Foresta, in quintetto con la violinista Silvia Tarozzi. Dal 2008 al 2016 è stato parte dei Massimo Volume, dal 2012 chitarrista della stella del Mali Rokia Traoré e dal 2015 è parte degli Afterhours.

Collabora ed ha collaborato con artisti e musicisti come Katia e Marielle Labeque, Manuel Zurria, John Parish, Fire! Orchestra, David Tibet, ZU, Phill Niblock, Oliver Mann, Oren Ambarchi, Marina Rosenfeld, Valerio Tricoli, Claudio Rocchetti, Z’ev, Oliver Mann, Mick Turner, Starfuckers, Laura Agnusdei, Enrico Malatesta, Paolo Spaccamonti, Wu Ming, Angela Bullock, David Maranha, Gianluigi Toccafondo, Julia Kent e molti altri. Ha pubblicato oltre 40 lavori discografici con numerose etichette italiane ed estere e suonato in molti festival internazionali in Europa, Australia e Stati Uniti d’America.

Ascolti

Dischi

Spiralis Aurea

[Die Schachtel, 2022